Blue Flower

 


Sabato 16 aprile 2011 - Sala magna

«Io son lungo, sottil, magro et asciutto»: Giovanni Mauro d’Arcano poeta burlesco del Cinquecento

In collaborazione con la Provincia di Udine, l’Assessorato alla cultura del comune di Fagagna e l’Associazione giovanile musicale (Sezione di Udine)

Relatore Lorenzo Di Lenardo, redattore della recente voce sul Poeta per il Dizionario biografico degli italiani.

Interventi musicali dell’Ensemble Claviere

(voce, flauto a becco, viola da gamba, percussioni, virginale, organo regale)

musiche rinascimentali di Marchetto Cara, Michele Pesenti, Bartolomeo Tromboncino.

 

La manifestazione vuole ricordare la figura del poeta friulano Giovanni Mauro d’Arcano (circa 1498-1536), che abitò alla Brunelde, dove è ancora visibile il suo studiolo, con libri, lettere e oggetti a lui appartenuti. Attivo per molti anni a Roma presso la curia papale, membro dell’Accademia dei Vignaiuoli, amico di Francesco Berni, del Giovio, di Giovanni della Casa, di Vittoria Colonna e di altri poeti ed eruditi del tempo, è considerato uno fra i più importanti rappresentanti del genere burlesco. La conferenza sarà integrata da letture di versi e da alcuni brani musicali cinquecenteschi dell’epoca e dell’ambiente di Giovanni Mauro.